favicon

Michael Jordan

E’ l’Ottobre del 2006, leggo sulla Gazzetta dello Sport che Michael Jordan, il più forte giocatore di basket di tutti i tempi, farà la sua comparsa a Milano in occasione del Jordan camp under 16. Devo assolutamente esserci per poterlo fotografare! Ecco il fatidico giorno, siamo in tanti fotografi ad aspettarlo, ma, non si capisce…

Della 'prima morte' di Ernest Hemingway e di altro ancora

Della 'prima morte' di Ernest Hemingway e di altro ancora

Forse comincerò ad amare Hemingway adesso che tutti sembrano averlo dimenticato. Debbo ai tanti nipotini italiani di Hemingway una diffidenza verso di lui da “non l’ho letto e non mi piace”, confermata poi da letture affrettate, quasi soltanto per motivare il pregiudizio, suscitato in me dal suo cantore principale: Elio Vittorini. Pur sapendo poco l’inglese,…

Cortina di ferro, guerra fredda,  caccia alle streghe, Joseph McCarthy e il maccartismo

Cortina di ferro, guerra fredda, caccia alle streghe, Joseph McCarthy e il maccartismo

Per gentile concessione dell’Autore e dell’Editore, pubblichiamo la prima parte del bellissimo intervento dell’ambasciatore Alberto Indelicato sui  temi di cui al titolo. L’intero testo è apparso sul numero 6/2013 della prestigiosa rivista  Nuova Storia Contemporanea. – MdPR * * * Tre formule caratterizzarono il mondo uscito dalla seconda guerra mondiale: ‘cortina di ferro’, ‘guerra fredda’…

Nel reticolo di fiumi e lagune e barene e canali veneti, seguendo le tracce di Ernest Hemingway

Nel reticolo di fiumi e lagune e barene e canali veneti, seguendo le tracce di Ernest Hemingway

Le ‘fate lavanderine’ non saltellano più tra le cannucce e i lecci sulle loro zampette di pecora. Il nano ‘Massariol’ non sbuca più da dietro i pungitopo per pizzicare il mandolino alle ragazze. E i dolcissimi gamberi di fiume che un anonimo artista adagiò devotamente fritti nel piatto di Gesù nell’ultima cena dipinta nella chiesa…