favicon
‘Rouge’

‘Rouge’

Vergato in Varese nel giorno dell’anno del Signore 2018 dedicato a Sant’Eucherio di Lione. Arriva l’incredibile notizia della condanna all’ergastolo dì Khieu Samphan e di Nuon Chea. A Phnom Penh, Cambogia. Impossibile, pensi. “Sono ancora vivi?”, ti chiedi. Ottantasettenne l’allora Capo di Stato della Kampuchea Democratica. Novantaduenne l’ideologo che insieme a Pol Pot – come…

Elio Vittorini dal convegno di Weimar del ‘42 al Sacro Monte di Varese fino alla Liberazione

Elio Vittorini dal convegno di Weimar del ‘42 al Sacro Monte di Varese fino alla Liberazione

Il 24 ottobre del 1941 si svolse a Weimar il congresso annuale degli scrittori tedeschi a cui parteciparono, su invito del ministro per la propaganda del Reich Joseph Goebbels, 37 scrittori provenienti da 15 paesi europei, Belgio, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Finlandia, Francia, Italia, Norvegia, Olanda, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera ed Ungheria, con lo scopo…

California (Yes?)

California (Yes?)

Ricordate? Immediatamente dopo la ‘scoperta’ dell’America, incredibilmente (chi mai tra gli esploratori era arrivato tanto velocemente fin laggiù?), la futura California (tutta, Baja compresa) venne rappresentata nelle carte geografiche del Nuovo Mondo come un’isola. E ci volle del bello e del buono perché l’errore cartografico fosse corretto. Porzione dell’Impero coloniale spagnolo, fu dipoi componente del…

‘Full’

‘Full’

C’è perfino qualcuno che non ha mai giocato a poker e che pertanto non conosce il significato più comune della parola. Si ha un ‘full’ quando le cinque carte in mano compongono un tris e una coppia. Per dire, tre assi e due re formano un ‘full d’assi’. Poker a parte, il vocabolo ha un’infinità…

Questioni di stalinismo: l’eccidio nazista di Babij Jar “dimenticato” dalla propaganda bolscevica

Questioni di stalinismo: l’eccidio nazista di Babij Jar “dimenticato” dalla propaganda bolscevica

L’invasione della Russia da parte delle truppe di Hitler, denominata in codice “operazione Barbarossa”, ebbe inizio il 22 giugno 1941 con un esercito di quasi quattro milioni di soldati tedeschi, ungheresi e slovacchi, 3600 carri armati, 2700 aerei, 600.000 autocarri e 700.000 cannoni che oltrepassarono il confine sovietico da nord a sud, dalla Finlandia al…

Donna Franca Florio e la fine di una grande dinastia siciliana

Donna Franca Florio e la fine di una grande dinastia siciliana

Pochi mesi fa, e precisamente il 16 marzo, nel quadro delle celebrazioni della città di Palermo come capitale della cultura 2018, è tornato in mostra ed esposto a Villa Zito, il celebre dipinto di Giovanni Boldini “Ritratto di Donna Franca Florio”, la bellissima aristocratica, icona e simbolo della Belle Époque siciliana. All’inaugurazione dell’evento erano presente…