favicon
Più Stato e meno mercato

Più Stato e meno mercato

Dopo oltre trenta anni di ubriacatura liberista che se è vero che ha trasformato il Mondo sicuramente, però, non lo ha reso migliore, è ora di cambiare paradigma e di invertire l’affermazione che ne ha decretato il successo e che adesso rischia di determinarne la sconfitta. Infatti l’era neo liberista si è imposta al grido…

USA 2020

USA 2020

Il 14 dicembre 2020, quasi certamente, verrà eletto il prossimo Presidente degli Stati Uniti d’America. È difatti “il primo lunedì dopo il secondo mercoledì” dell’ultimo mese dell’anno bisestile che il ‘Collegio Elettorale’, (composto dai cinquecentotrentotto ‘Grandi Elettori’ votati dal popolo “il primo martedì dopo il primo lunedì” del mese di novembre del medesimo anno e…

Delocalizzazioni

Delocalizzazioni

Assisto un poco incredulo al balletto in scena sulle ‘delocalizzazioni’.   Vediamo di ricapitolare e vediamo anche di evitare di gridare ‘al lupo al lupo’.   Io vedo questo fenomeno come segue:   a) Una impresa (meglio, la proprietà della medesima) decide di ‘delocalizzare’, ad esempio in Bulgaria.   Le motivazioni possono essere le più…

Politica e mercato, la gerarchia delle scelte prioritarie

Politica e mercato, la gerarchia delle scelte prioritarie

Quando una relazione non è intelligente e non produce reciproche profittabilità, come affermava Carlo M. Cipolla, inevitabilmente, è destinata ad esaurirsi ed anche se l’economia di mercato ha dei pregi, non debbono essere dimenticati i suoi numerosi difetti; ad iniziare dallo smithiano postulato di partenza: la presunta mano invisibile che lo guida e riequilibra, in…