favicon
Else Jerusalem e la prostituzione a Vienna nei primi anni del ‘900

Else Jerusalem e la prostituzione a Vienna nei primi anni del ‘900

E’ uscito l’anno scorso, nelle meritevoli ed attente Edizioni Via del Vento di Pistoia, uno striminzito libretto di Else Jerusalem dal titolo “Liberazione e altre prose inedite”. Claudia Ciardi, traduttrice dal tedesco e curatrice del testo, ci dice nella importante posfazione che le prose pubblicate sono le prime di questaautrice mai apparse in Italia. Eppure…

Lafcadio

Lafcadio

Leucade, Grecia, una delle Isole Ionie, un tempo possedimento veneziano. Nella lingua ellenica, Lefkada.   Anni Cinquanta, verso il declino. In casa, una Storia della Letteratura Americana. Tra i mille più o meno ‘grandi’, Lafcadio Hearn. È il nome che mi colpisce. Leggo le brevi note che lo riguardano e scopro un vero vagabondo. Nasce…

Lewis Carroll

Lewis Carroll

Nel 1856, Charles Lutwidge Dodgson, giovane scrittore inglese, dovendo pubblicare su ‘The train’ una poesia intitolata ‘Solitudine’, fu invitato dal direttore di quella rivista, Edmund Yates, a trovarsi uno pseudonimo. Incerto, Dodgson propose a Yates tre differenti noms de plume pregandolo di scegliere lui il più adatto. Fu così che ‘nacque’ Lewis Carroll, futuro autore…

Negri

Negri

‘dieci piccoli negri’ e la prima applicazione letteraria del ‘politically correct’   La grande Agatha Christie si è cimentata una sola volta con la ‘camera chiusa’ (si tratta di quel tipo di giallo nel quale il morto assassinato viene trovato appunto in una camera chiusa a chiave dall’interno), ma ha scritto un altro ottimo romanzo…